caldo abbraccio

caldo abbraccio

caldo abbraccio

Ricordo le passeggiate in montagna di quando ero piccola… ogni sabato si “conquistava” una vetta nuova.
Era un momento magico: la mia famiglia ed io in mezzo al bosco incantato. Sognavo di poter avvistare qualche piccolo gnomo dal cappello rosso, ogni piccolo buco nella terra era per una  finestrella di una tana.
Immaginavo di essere invitata a bere un bel the caldo da qualche piccola fatina del bosco e raccontavo, alla mia mamma e al mio papà, che mi reggevano sempre il gioco, che gli gnomi ci avrebbero preparato qualche buon dolcetto.
Arrivati nei rifugi in vetta alla nostra camminata i miei genitori tiravano fuori dai loro enormi zaini tante cose buone da mangiare per fare un bel pranzetto con i miei amici gnomi.
Ecco, ad un certo punto, la voce del mio papà che mi diceva di aver incontrato uno folletto nel bosco che gli aveva regalato un caldo abbraccio per la sua bimba e magicamente tirava fuori un sacchettino con le ciambelle profumate di zucchero a velo.
Il sorriso che gli regalavo ogni volta era enorme e insieme si condivideva il cibo magico.

Questa ricetta è un consiglio per creare delle ciambelline al forno soffici e buone da condividere con i vostri bimbi in queste fredde giornate invernali… buon divertimento!

 

Cosa:

500 gr mix ciambella Revolution Food
310 ml acqua
35 gr Burro
25 gr lievito di birra
10 gr lievito per dolci
20 gr brandy
Zucchero a velo qb.
Come:

In una ciotola versare il mix di farina.
Con un setaccio spolverizzare il lievito per dolci e mescolare bene.
Sciogliere in un bicchiere capiente il lievito di birra nell’acqua e versarlo nella ciotola con la farina.
Mescolare energicamente il composto.
Unire il burro lasciato a temperatura ambiente e  il brandy.
Impastare strizzando bene l’impasto e creando una palla omogenea.
Coprire la ciotola con la pellicola.
Lasciare lievitare l’impasto per almeno 12 ore a temperatura ambiente.

Trascorso questo tempo dividere la pasta in palline più piccole.
Con ogni pallina creare un salsicciotto lungo circa 15 cm e unire i due capi bagnando leggermente i bordi con l’acqua creando delle ciambelle.

Posizionare i dolci sulla leccarda con carta forno e lasciare riposare mezz’ora.

Cuocere in forno caldo per 30 minuti circa a 160 gradi.

Dopo la cottura fare raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo a piacere.

 

Le ricette di Mattarella Sglutinata per Celiachia.org

Lascia una risposta