Grissini all'ortica e mandorle croccanti

A Natale ho ricevuto un cesto di prodotti senza glutine. Tra questi c’era un pacchetto di farina all’ortica.
Incuriosita ho iniziato a sperimentare e ho creato dei grissini molto particolari e friabili, unendo degli ingredienti che insieme creano un equilibrio perfetto.
L’ortica, ricca di acido folico e ferro, possiede molteplici proprietà: è remineralizzantericostituente tonificante, ha un’azione depurativa, diuretica, alcalinizzante e facilita la digestione.
Le mandorle sono una fonte di energia, ricche di ferro, vitamine, calcio e magnesio.
Curiosi di sapere gli altri ingredienti?  Ecco la ricetta:

COSA:
ingredienti per 10 grissini

60 ml acqua
30 gr parmigiano
55 gr mix pane “Nutrifree”
10 gr teff “Revolution New Food”
20 gr farina di grano saraceno “Molino Rossetto”
10 gr sesamo dorato
35 gr mandorle senza pelle
15 ml olio evo
8 gr farina di ortica
Farina di riso per spianatoia

COME:
Per creare questi meravigliosi grissini occorre versare in una ciotola le tre farine e il parmigiano grattugiato.
Unire poi l’olio tenendone da parte 1 cucchiaino.
Aggiungere la farina di ortica.
Tritare grossolanamente  le mandorle con un robot e unirle al composto.
Aggiungere infine l’acqua e 5 gr di sesamo.
Mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Su una spianatoia, con l’aiuto della farina di riso, dividere il composto in 10 palline uguali.
Formare dei serpentelli usando solo le dita.
Adagiare i grissini su una leccarda con carta forno.

Con un pennello ungerli con l’olio lasciato da parte in precedenza e cospargere con il sesamo rimasto.
Cuocere a 170 gr forno ventilato per 20 minuti.
Lasciare raffreddare bene prima di servire.

Le ricette di Mattarella Sglutinata per Celiachia.org

Lascia una risposta