Free From, il Salone delle Intolleranze Alimentari

CremonaFiere debutta il Salone delle Intolleranze Alimentari

CremonaFiere debutta il Salone delle Intolleranze Alimentari

Dall’11 al 14 novembre nella cornice del Salone il BonTà

FreeFrom a CremonaFiereFree From è la manifestazione che debutta quest’anno a CremonaFiere nel contesto de il BonTà, il Salone delle Eccellenze Enogastronomiche Artigianali e delle Attrezzature Professionali (dall’11 al 14 novembre nel quartiere fieristico di Cremona, con ingresso gratuito riservato a tutte le donne nella giornata inaugurale). Il nome dice tutto: Free From è la dicitura che, nelle etichette alimentari, certifica l’assenza negli alimenti di ingredienti che, per ragioni diverse, possono essere causa di intolleranze o allergie alimentari.

MARCHI DI QUALITA’ E SOLUZIONI CULINARIE CREATIVE. Dedicato, dunque, a tutti i consumatori intolleranti o allergici, Free From (organizzato da SGP Eventi e con il contributo di in Lombardia e Regione Lombardia) si presenta come una vetrina di prodotti ‘speciali’ per chi non vuole rinunciare al piacere della buona tavola. Accanto ad una scelta di marchi di qualità, la manifestazione propone una serie di incontri e di dimostrazioni pratiche che hanno il duplice obiettivo di approfondire i temi più attuali lega all’alimentazione ‘free from’ e di fornire indicazioni e suggerimenti sulle soluzioni culinarie più originali e creative.

UN SETTORE CHE CONTINUA A CRESCERE. Il numero di diagnosi di intolleranze e allergie alimentari è in costante aumento, così come in progressiva crescita è il numero di persone che autonomamente sceglie di utilizzare prodotti idonei agli intolleranti alla ricerca di un maggior benessere e un’alimentazione più varia e salutare. In Italia oggi consumano cibi ‘free from’ 6,8 milioni di persone.

 SPUNTI E NOVITA’. Free From vuole rappresentare un punto di riferimento non solo per i consumatori allergici o intolleranti, ma anche un luogo di incontro per i professionisti della ristorazione che a CremonaFiere possono trovare spunti, intrecciare relazioni, scoprire nuovi fornitori e aggiornarsi sulle news del settore. La concomitanza con il BonTà è, in questo senso, un importante valore aggiunto: da 12 anni il Salone delle Eccellenze Enogastronomiche Artigianali e delle Attrezzature Professionali richiama a Cremona oltre 49.000 visitatori, di cui 9.000 professionali, e si è affermato come il più efficace strumento commerciale per i produttori dell’agroalimentare italiano.

Lascia una risposta